Gebäudetechnik
.
deutsch english francais italinao
 Ricerca

 Home page
 Organizzazione
 Know how
 Forum online
 Link

 Registrazione

 

Funzioni di log in
Home page
Modificare i dati di base
Inserire una nuova persona di riferimento
Non dimenticate il
 Riguardo alla GBT
 FAQ & Help Tool
 Obiettivi
 Condizioni
 email
  Glossario     Ricerca :       0 Dati inseriti
 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
 
Esigenze puntuali e esigenze globali (SIA)
 
La Norma SIA 380/1 prevede due modi di certificare la qualità energetica dell'involucro di un edificio. Nel primo caso ogni singolo elemento costruttivo dell’involucro deve soddisfare le esigenze puntuali (in pratica si tratta dei valori limite o mirati dei coefficienti di trasmissione termica dei singoli elementi costruttivi). Nel secondo caso deve essere soddisfatto il criterio delle esigenze globali dell'edificio (in pratica i valori limite o mirati del fabbisogno termico per il riscaldamento dell'edificio). La certificazione del rispetto delle esigenze puntuali è più facile perchè non rende necessario il calcolo del fabbisogno termico. Spesso però solo la certificazione globale permette un margine di manovra sufficiente per una progettazione basata su soluzioni economicamente sostenibili